HomeHanno detto...

Hanno detto..

Anche se è il tuo lavoro, metti un tale entusiasmo che in poche ore sei riuscito a trasmettere quello che io in anni non sono riuscita a fare capire… con tutte le attenuanti che posso avere, ma penso che non ci sarei mai riuscita! Penso che tu sia la persona giusta al momento giusto!
Oltre a questo sei riuscito a togliermi dal deficit in cui navigavo da alcuni giorni senza fare nulla per me in particolare, mi sono rimessa in discussione vedendo un futuro più roseo…. grazie ancora!!!
I.

Ti scrivo soprattutto per ringraziarti sinceramente per la chiacchierata di venerdì, un momento forte, personale che difficilmente dimenticherò. Pensa che ho affrontato il weekend (seppur indaffaratissimo) con una serenità che non avevo da molto. Credo proprio che la creatività sia il punto di partenza per una nuova sfida e in questo momento seppur mi spaventi ho voglia di rimettermi in gioco (erano anni che non lo facevo dal punto di vista professionale).
S.

Grazie per avermi aiutato a vincere la sfida del cambiamento interiore, per guardare la realtà con occhi nuovi e a farmi intraprendere il viaggio alla ricerca di una qualità di vita più elevata. Sei un grande!!! con stima.
G.

Ti voglio ringraziare ancora per l'interessantissimo corso, sono stata davvero soddisfatta! Credo che l'impostazione del corso, di tipo esperienziale, sia la tipologia di insegnamento che arriva di più. Rispetto a una serie di anonime nozioni che poi svaniscono, il ricordo di questa esperienza mi resterà per sempre sulla pelle! Non credevo che avrei mai potuto dirlo, ma ora posso iniziare a pensare che forse... un giorno... potrò considerare l'idea di fare un convegno, e per me affermare questa cosa ha dell'incredibile.
M.

Sei davvero una persona speciale che da molto nutrimento a tutti quelli che ti circondano!
I.

Ciao Giuseppe, vogliamo ringraziarti ancora per le giornate dedicate, direi che stanno producendo risultati, sia per quanto mi riguarda sia per quanto riguarda S. sembra che stiamo vivendo un nuovo “fidanzamento” con una complicità esclusiva e voglia di applicare quanto abbiamo stabilito. Visto che, comunque, molto dipende da me, ce la metterò tutta per far sì che tutto prosegua nella logica del cambiamento condiviso.
I. e S.

Più ti conosco più mi convinco che l’empatia con cui accogli le persone non può essere solo una questione di tecnica raffinata, ma l’abile manifestazione di un straordinario talento.
L.

Bellissimo il tuo corso, davvero... stranamente ed inaspettatamente i due giorni trascorsi mi hanno lasciato una grande serenità e positività ....ti posso garantire che oggi ho lavorato con uno spirito diverso... ovviamente il merito va al coach! Grazie!
F.

Sono salita sulla tua “carrozza” e mi hai fatto volare; chissà che cosa riuscirai a farmi fare nel II livello! Un grande grande grazie.
M.

“Pensa al tuo futuro perché è lì che passerai il resto della tua vita”: solo grazie a te ho imparato a mettere in pratica l’intima essenza dell’aforisma di Twain. Con infinita stima e gratitudine.
S.

Il Dott. Codeluppi è semplicemente fantastico. Sono state quattro ore piacevolissime, interessanti, incalzanti, accattivanti che hanno catturato totalmente la mia attenzione. Ritengo indispensabile per un'azienda di media/grande dimensione approcciarsi a queste metodologie per ricercare il miglioramento continuo, sviluppare gli intangibles, gestire il cambiamento per ricercare e creare efficienza e efficacia nelle relazioni e nei processi lavorativi.
A.

Ti ringrazio per avermi dato la possibilità di capire che quello che pensavo fossero le mie debolezze e invece sono la mia forza. Un abbraccio
R.

La mia vita è un sentiero... diventato molto bello grazie alla trasformazione in atto… iniziata ma non finita. Grazie a te! Se fosse possibile mi piacerebbe fare il vero sentiero (quello di Santiago?!) con degli amici veri. Chissà che si possa fare un giorno!
A.

Grazie mille a te ed anche al resto del team, un’esperienza per me unica nel suo genere e sicuramente ricca di spunti.
A.

Grazie a te Giuseppe sono riuscita a rompere certi schemi familiari, ad affermare un mio modo di essere, recuperando anche un rapporto migliore con la mamma e mi sento veramente centrata.
F.

Gentile dott. Codeluppi,
Ero da tempo che sul luogo di lavoro non mi capitava di imbastire una conversazione di questo tipo; non tanto per la natura o il contenuto del nostro incontro, ma per l’aver messo al centro la parola, che se ben usata diventa pensiero. Avevo di fronte uno specchio e un po’ narcisisticamente (e forse in modo superbo) ero affascinato di come fosse riuscito ad entrare nella mia mente per vedere e comprendere.
Le digressione, a questo proposito, dunque potrebbero essere molte, ma sicuramente cadrei nella trappola di appesantire troppo il contenuto di questa e-mail. Chiudo quindi ringraziando e soprattutto portando con me il ricordo di un’ora in cui due uomini hanno avuto un dialogo e non si sono limitati a parlare di sesso o di soldi. Cordialità,
F.

Nessuna meta, seppur importante, darà mai la soddisfazione del percorso per raggiungerla!
Con affetto
S.

Ti ringrazio per avermi fatto Dono di una cosa impagabile: la Consapevolezza. Se ben ricordi è stata la cosa che mi era rimasta impressa alla fine del percorso, e col tempo ho imparato ad apprezzarla sempre di più. Se sei convinto e consapevole di quello che pensi o vuoi fare non sei costretto a trovare scuse per rimandare o nascondere i tuoi sentimenti o a esternare le tue convinzioni. Tutto ciò non ha prezzo...
A.

Ciao Giuseppe, sento il bisogno di ringraziarti per il lavoro bellissimo che grazie a te sto facendo con me. Tu mi conosci, sai che sono un po’ scettica e non mi entusiasmo mai troppo facilmente, ma stavolta sono davvero sorpresa dell'efficacia del corso che davvero può "cambiare" la vita!
Ho ripensato molto a ciò che mi hai insegnato e finalmente ho preso coscienza di ciò che posso lasciare andare senza perderlo, ma per ritrovarlo sotto un'altra forma.
Ieri sono andata in campagna, nella vecchia casa colonica della mia infanzia, dove ho vissuto tanti momenti con le mia sorelle, che avevo dimenticato.
Ho camminato a piedi nudi  sull'erba, ho ripercorso i luoghi e gli angoli della casa più vissuti e lì sono riaffiorati i ricordi, le emozioni, i sentimenti, la bellezza di sentire dentro tutto ciò che credevo non ci fosse più, sono sgorgate lacrime ma anche una nuova e sconosciuta calma interiore.
Sono consapevole che questo è un piccolo-piccolo passo, ma significa che ho ricominciato  a camminare.....
Grazie davvero
P.

Devo seriamente ringraziarti, perché ieri ho imparato cose veramente importanti, e siccome io non riesco mai a esprimere in maniera completa ciò che veramente penso, sono felice di poterti dire di avere scoperto cose che mi potranno aiutare molto nella vita se saprò applicarle nella maniera corretta.
Sicuramente comincerò da oggi a verificare la mia capacità di metterle in pratica.
Un grazie di cuore.
Ciao F.

Sto applicando con successo l'eliminazione delle mail a favore degli scambi verbali... molto meglio e più semplice, inoltre una persona con cui lavoro mi ha detto... ma è possibile che non ti arrabbi più? Non male dai, grazie e a presto
L.

Grazie a te per tutto quello che ci hai trasmesso e per la giornata intensa e veramente ricca di spunti su cui riflettere.
Ho passato il viaggio di rientro a rivivere la giornata e a pensare… ma penso di avere ancora molto su cui lavorare.
Buon week end
M.

Grazie per il regalo più bello che ho ricevuto quest’anno!!
Spero di utilizzarlo al meglio e di consumare tutte le parole che ci hai dato per migliorarmi e TRASFORMARMI!!!
Il tempo mi dirà se riuscirò a fare tutto come vorrei, ma comunque vada grazie per quel Sorriso.
Grazie veramente… sì anche se so che ci sarà da lavorare (e sarà dura) è sicuramente meraviglioso lavorare per un regalo che si desidera e si sa sarà fantastico!!!
S.

Grazie degli spunti che hai fornito. Questi incontri sono stati preziosi e gradevoli. Soprattutto ho apprezzato lo squisito modo con cui hai gestito le nostre personalità... il lato imponderabile del tuo lavoro.
I.

Me la sto cavando con gli impegni, piano piano... sto imparando a mettere da parte il mio egoismo che in tutti questi anni mi ha accompagnato... a volte riesco bene, a volte a fatica… ma alla fine sono felice che sia successo tutto questo, perché solo così posso essere me stessa... un percorso che voglio fare per me e per chi ancora riesce a volermi bene.
P.

È formidabile come nulla accada per caso e anche le parole che sembrano tra loro più lontane in realtà siano così vicine e tra loro affini…. Grazie per tutto quello che mi stai dando!
M.

Il direttore è entusiasta, credo che tu sia la chiave di volta per la riorganizzazione dell'area commerciale in azienda e anche altro
F.

Giuseppe ho avuto l'illuminazione definitiva: DEVO andare via da qui. DEVO liberare l'energia e l'entusiasmo che ho dentro che qui non riesce a uscire perché non c'è spazio.
Domani incontro il capo per parlare di futuro ma sono sicuro che non potrà ne sbilanciarsi ne darmi una qualche visione... devo andare via contento
L.

Desidero ringraziarti ancora una volta per tutto quello che ci hai dato durante gli incontri. Hai influenzato, ovviamente in positivo, il mio approccio con gli altri e con le situazioni: pur continuando a fare grosso modo le stesse cose, riesco a percepirne l'aspetto benefico e ad apprezzarlo, diciamo che ho più consapevolezza.
B.

Volevo ringraziarti per la crescita professionale ma soprattutto umana che mi ha dato il tuo corso e per avermi mostrato lati di me che non conoscevo.
S.

Grazie ancora per l'allenamento di questa mattina, ci ho ripensato tutto il giorno e mi sento sorprendentemente leggera.
C.

Molte grazie per i preziosi suggerimenti che abbiamo avuto durante le tue lezioni. E’ stata, senza ombra di dubbio, un’esperienza di alto livello.
N.

Prendo questo attimo di tempo per ringraziarti per la mattinata trascorsa insieme al tuo training, molto piacevole e che ho molto apprezzato. Ma soprattutto desidero ringraziarti per quella nostra chiacchierata conoscitiva a fine giornata, breve, ma profonda che ci ha lasciato, ne sono convinto, un arricchimento interpersonale.
R.

E "grazie mille" recitava una canzone francese... a te Giuseppe per i tuoi ottimi consigli professionali, i quali vengono fuori quando meno te lo aspetti. Quindi grazie a te sono cresciuta un po’.
A.

Caro Giuseppe, grazie mille. Per il lavoro prezioso che hai fatto con noi venerdì. Mi hai regalato un favoloso week end di serenità con la sensazione che ogni meta fosse possibile: grazie!
P.

Le scrivo per ringraziarla e complimentarmi per l'interessantissimo seminario di sabato scorso; raramente, vengono offerti seminari con persone così preparate
D.

Ringrazio Giuseppe per l’ottima opportunità di riflessione offertami e tutti i compagni/compagne con i quali l’ho condivisa. E‘ stato un vero piacere.
R.

E’ un’esperienza bellissima essere al tuo seminario  e non ti sarò mai abbastanza grata per avermi fatto diventare “consapevole” – questo farà la differenza nella mia vita. GRAZIE
Con tanta stima
F.

E’ raro trovare persone capaci di dare fiducia, come tu hai fatto con me dopo così poco che ci conoscevamo, e con tutta la tua professionalità. Ciò che voglio esprimerti, e che come mi hai insegnato non sarà facile, è che il tuo corso mi ha appassionato ed acceso una lampadina
M.

Se ogni tanto ti fischiano le orecchie, sono sicuramente io che ti sto pensando... tranquillo, ti penso in senso "lato" anzi no, a volte ti "desidero" proprio! Mi piacerebbe poterti avere ancora qui al mio fianco come guida fisica e psicologica!
E.

Ciao Giuseppe volevo ringraziarti per l’opportunità che mi hai dato di partecipare al corso. E' davvero molto interessante e tu sei un fantastico Coach!
F.

Vedo questo per-corso in modo Zen mi invita a salire il gradino e considerare i miei bisogni e quelli degli altri staccati dall'osservatore.
I.

Siamo la bionda e la bruna…e ti vogliamo ringraziare particolarmente per ieri. E’ stato intenso e, a tratti, difficile perché ci siamo sentite profondamente, totalmente coinvolte nelle situazioni che erano delineate. Oggi però siamo più ricche e consapevoli. Grazie infinite.
P. e O.

Ti ringrazio del grande dono che ci hai fatto. Ringrazio anche me stessa per aver capito che questo era proprio quello che mi serviva in questo momento. Sento forte il desiderio di utilizzare i nuovi strumenti per migliorare la qualità della vita privata e professionale di chi mi sta accanto, prima di tutto i miei genitori, ho fiducia di riuscire a fare qualcosa di buono per loro, per gli altri e anche per me stessa.
M.

Ciao Giuseppe, mi sto domandando se le situazioni sono cambiate o sono io che, avendo ricevuto un ceffone in viso che mi ha scosso, vedo le cose diversamente! Inizio a porre le basi! Incredibile ma vero!
L.

Parlo spesso di te e di quel corso meraviglioso che mi ha permesso di ritrovare la voglia di crescere.
O.

Vorrei ringraziarti per tutto quello che ci siamo detti e che mi hai detto sabato scorso. Lo tengo lì, qualcosa me lo sono anche scritto. E' stata una settimana pesante e, ripensare a sabato e a quanto possa essere, invece, bella la professione di aiuto mi riconcilia e rasserena.
C.

Caro Giuseppe che ululi alla luna ogni giorno il tuo messaggio di amore, verità e libertà, che sgorga autorevole dal cuore continua con vigore il tuo canto alla vita perché il grado di libertà di un uomo si misura solo dall’intensità dei suoi sogni. Grazie anima antica di essere qui.
M.

Un saluto speciale, dal cuore, a chi ha segnato l’inizio del profondo cambiamento nella mia vita; a chi, anche se non riesco mai a sentire, è sempre nel mio cuore. Che la tua saggezza, il tuo equilibrio, la tua autenticità, il tuo cuore possano portarti sempre più gioia e realizzazione nella vita!
A.

Ho pensato tanto al nostro incontro e a quello che ne è uscito. Le sono grata per le sue parole illuminanti.
S.

Grazie a te, alla tua capacità e competenza professionale, che posso dire di aver raggiunto obiettivi importanti per me.
P.

Sto forse solo adesso cominciando a capire il coaching, anche se nel frattempo sono sicuramente diventato una persona diversa. (Preferisco dire che sto evolvendo in meglio la mia vita). Tutto questo lo devo a te; un GRANDE GRAZIE
G.

Sarei felice di rivederci per continuare le chiacchiere dell’altro giorno… come mi hai detto, per ricaricarci dobbiamo vivere bei momenti, ed è un consiglio nuovo per me e mi ha fatto molto riflettere (insieme a tutti gli altri). Dalla nostra chiacchierata ne sono uscita ricaricata ed era da un po’ che non mi capitava!
L.

Grazie del coinvolgimento e della passione che ci hai trasmesso!
S.

Ho pensato di scriverti per ringraziarti di tutto l'aiuto che mi hai dato con i tuoi insegnamenti. Uno di questi insegnamenti era proprio di riconoscere agli altri i loro meriti e questo è quello che desidero fare con te. Ti voglio dire come tutti gli aspetti della mia vita siano significativamente migliorati dopo le decisioni di cambiamento che sono riuscita a portare avanti dopo le sessioni fatte con te. Devo dirti che il mio presente è assai migliore di quello che immaginavo, sono proprio molto contenta e in questo so che i tuoi consigli hanno avuto un ruolo molto importante.
F.

Ti volevo ringraziare per questi due giorni di training. Sono passati velocemente e sono stati veramente formativi. Grazie e a presto
A.

O' che tu fai? I miracoli?   :-)
Come ti ho accennato questa mattina per pochi istanti, ho trascorso una notte piena di pensieri che mi attraversavano la mente... il tuo volto, le tue parole... Oggi mi sono sentita "diversa" e, davvero è come se avessi perso una parte di me, o... a dire il vero, ho definito una parte di me; mentre in pausa caffè ascoltavo un collega nel suo discorrere ho avuto una chiara rivelazione: ho capito che la mia debolezza nel non farmi valere era data dalla doppia personalità che continuavo a portarmi appresso.
50% donna, 50% bambina... e non sarei mai potuta diventare donna completamente se l'altra parte avesse continuato a reclamare il suo posto.
Oggi mi sono sentita spogliata di una parte che non rimpiango, una parte di cui posso finalmente vivere libera, ma soprattutto, una parte che ha lasciato il posto all'essere donna e vivere finalmente la parte di donna senza vergogna con le altre persone.
Tutto questo è scaturito dal turbinio di emozioni positive vissute durante la notte... ma sento che altre sono in fase di maturazione che al momento non riesco definire.
La seconda parte riguarda l'approccio con i colleghi...
Oggi al sorriso e al saluto di M. ho pensato che forse era stato pagato da te per darmi la possibilità di acquisire un po' di autostima in me... allo sguardo (esageriamo!) dolce di N. ho pensato che insieme avevano diviso la cifra... ma dopo che S. mi si è avvicinata abbracciandomi e baciandomi ripetutamente durante la giornata, ho iniziato a pensare che forse non avresti potuto pagare così tanta gente...
Ti voglio ancora ringraziare per avermi donato un aiuto così profondo e così importante, se riuscirò a mantenere dentro me le tue parole potrò finalmente vivere appieno la mia natura di donna!
Ti abbraccio Giuseppe, con tutto il calore dell'energia universale affinché tu possa esserne immerso fino a sentirne la mia presenza.
P.

Essere Coach (EPC I livello)

Essere CoachE' il I livello del percorso EPC di Giuseppe Codeluppi®, utile per imparare a costruire, fin da subito, il benessere desiderato...

Scopri Essere Coach I livello...

Professional Coach (EPC II livello)

Corso Professional coach CodeluppiE' la naturale prosecuzione per chi ha iniziato un percorso di coaching in generale e/o il corso di I livello EPC..

Scopri Professional Coach II livello...

Team Coaching

Team CoachingTeam coaching in azione,
utilizzare la metodologia coaching per Team ad alto rendimento

Scopri Team Coaching..

Created by 3co

Valid XHTML 1.0 Transitional

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy